NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'
Approvo

real domus impresa edile torino

it-IT

Ristrutturazione ville e villette a Torino e provincia. Affidati a Real Domus per ristrutturare villa e casale con preventivi gratuiti e offerte chiavi in mano.

ristrutturazione villa torino e provincia

Real Domus trasforma i tuoi sogni in realtà!

Hai appena acquistato una villetta o vuoi effettuare una ristrutturazione del tuo vecchio casale? Grazie a Real Domus sarà davvero facile ristrutturare villa con offerte dedicate e preventivi "chiavi in mano". Quando devi ristrutturare una villa in una grande città come Torino, spesso non è semplice trovare i giusti professionisti a cui affidarsi. Con Real Domus non dovrai privarti della gioia di avere una ristrutturazione villa a Torino esattamente come tu desideri! Che si tratti del solo rifacimento degli impianti o di una riprogettazione completa degli interni, Real Domus metterà a tua disposizione un team di esperti che ti seguiranno dal sopralluogo alla consegna.

Real Domus è finalmente la realtà che stai cercando per ristrutturare villa a Torino e provincia!

La consulenza che offriamo ai nostri clienti è davvero a 360°: grazie alle nostre offerte ristrutturazione chiavi in mano a Torino non dovrai preoccuparti di nulla: iniziando da un sopralluogo con preventivo personalizzato gratuito, i nostri esperti seguono tutto il lavoro, garantendoti un unico interlocutore con cui interfacciarti. Dalla progettazione alla cura delle pratiche burocratiche, fino allo svolgimento pratico dei lavori affidati ai nostri specialisti, Real Domus ti accompagna durante tutta la ristrutturazione fino alla consegna, pianificando insieme a te i tempi del cantiere per venire incontro alle tue esigenze.

Perché affidarsi a Real Domus impresa edile per la ristrutturazione della tua villa?

Quando si pensa a effettuare interventi di ristrutturazione può presentarsi come una faccenda un po’ complicata: bisogna innanzitutto pensare alla tipologia di lavori da eseguire, a quale categoria appartengono e quali documentazioni sono necessarie per procedere. Se a queste domande iniziali si sommano anche l’esecuzione vera e propria dei lavori, ristrutturare una villetta a Torino sembra un ostacolo insormontabile.

Affidando, invece, i lavori a un’impresa come Real Domus, prenderemo noi in carico tutta la questione burocratica che riguarda le ristrutturazioni, e seguiremo passo passo i lavori affinché siano realizzati con professionalità. Inoltre, grazie alla nostra esperienza, sapremo in grado di comprendere gli interrogativi e, soprattutto, le esigenze di coloro che si trovano ad affrontare la questione ristrutturazione, specialmente se per la prima volta.

Richiedi subito un preventivo ristrutturazione villa gratuito!

Compila il form:

DATI RICHIEDENTE

Nominativo(*)
Scrivi il tuo Nome e Cognome

Indirizzo e-mail(*)
Scrivi un indirizzo email valido

Numero di Telefono (*)
Scrivi il tuo numero di telefono

DATI DELL'IMMOBILE per cui si richiede il preventivo:

Comune(*)
Scrivi il nome del tuo comune

Indirizzo(*)
Scrivi il tuo indirizzo

Articolo di interesse
Valore non valido

Descrizione e Misure
Invalid Input

Documentazione Fotografica o disegni:
Valore non valido

Cliccando su Invia si autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/2003

Riceverai una mail di conferma di avvenuta richiesta. Un tecnico specializzato ti contatterà il prima possibile.

Alcuni dei nostri lavori:

ristrutturazione vila prima

ristrutturazione vila durante

ristrutturazione villa dopo

Detrazioni Fiscali Ristrutturazione Villa Torino

Ristrutturare villa a Torino non è mai stato così conveniente! L’agevolazione fiscale, disciplinata dall’art. 16-bis del Dpr 917/86, consiste in una detrazione Irpef del 50% delle spese sostenute fino a un massimo di 96.000 euro per unità immobiliare. Questi sgravi riguardano le le spese sostenute dal 26 giugno 2012 e saranno validi fino al 31 dicembre 2019.

Successivamente, la percentuale da detrarre dovrebbe passare al 36% per una spesa massima di 48.000 euro. In ogni caso, la detrazione sarà ripartita in 10 quote annuali di pari importo.

Se vi state chiedendo quali sono gli interventi e le spese detraibili, è possibile recuperare il 50% dall'IRPEF per:

Interventi di Manutenzione Straordinaria

Si tratta degli interventi e delle modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici e per realizzare ed integrare i servizi igienico/sanitari e tecnologici, purché non vadano a modificare la volumetria complessiva degli edifici e non comportino mutamenti delle destinazioni d’uso. Rientrano tra gli interventi di manutenzione straordinaria anche quelli consistenti nel frazionamento o accorpamento delle unità immobiliari con esecuzione di opere, anche se comportano la variazione delle superfici delle singole unità immobiliari nonché del carico urbanistico, a condizione che non sia modificata la volumetria complessiva degli edifici e si mantenga l’originaria destinazione d’uso. Tra questi si possono detrarre:

  • installazione di ascensori e scale di sicurezza
  • realizzazione e miglioramento dei servizi igienici
  • sostituzione di infissi esterni e serramenti o persiane con serrande e con modifica di materiale o tipologia di infisso
  • rifacimento di scale e rampe
  • interventi finalizzati al risparmio energetico
  • recinzione dell’area privata
  • costruzione di scale interne

Restauro e risanamento conservativo

Si tratta di tutte le opere che mirano a conservare l’immobile e ad assicurarne la funzionalità. Esempi di interventi di restauro e risanamento conservativo sono:

  • interventi mirati all’eliminazione e alla prevenzione di situazioni di degrado
  • adeguamento delle altezze dei solai nel rispetto delle volumetrie esistenti
  • apertura di finestre per aerazione dei locali.

Ristrutturazione edilizia

Gli interventi di ristrutturazione edilizia sono quelli possono portare a un fabbricato del tutto o in parte diverso dal precedente. Tra questi possiamo detrarre:

  • demolizione e ricostruzione con la stessa volumetria dell’immobile preesistente
  • modifica della facciata
  • realizzazione di una mansarda o di un balcone
  • trasformazione della soffitta in mansarda o del balcone in veranda
  • apertura di nuove porte e finestre
  • costruzione dei servizi igienici in ampliamento delle superfici e dei volumi esistenti.
Per maggiori informazioni per Ristrutturare a Torino
Ristrutturazioni Torino
Visite: 313